Posizionamento di mercato

Il mercato di riferimento è vastissimo: tutti quanti abbiano dei sistemi informativi che abbiano la necessità della continuità dell’erogabilità di servizio, a prescindere dal fatto che queste siano attività commerciali, produttive, amministrative, sociali, di servizio o di altra varia natura.
In special modo il PRODOTTO HALOW si rivolge al tessuto delle PMI italiane in quanto queste costituiscono un bacino potenziale estremamente ampio, molto sensibile a questi temi, essendo tutto ciò legato a doppio filo ai principi dell’affidabilità e della competitività d’impresa.
L’impatto sulla competitività è evidente: la trasformazione in un prodotto vero e proprio del prototipo HALOW diviene di per sé uno strumento per incentivare l’affidabilità di piattaforme virtualizzate di cloud privati e/o pubblici e/o ibridi.
La ricerca “Virtualizing SMBs: opportunities and challenges” promossa da VMware e condotta da Canalys analizza diffusione ed utilizzo di soluzioni di virtualizzazione nelle PMI: dal report 2012 emerge che oggi quasi la metà delle piccole e mede imprese ha già adottato tali sistemi, e tale numero è destinato a raddoppiare entro il 2014, quando le PMI virtualizzate saranno circa l’80%.
Nello specifico, il 48% delle piccole e medie imprese analizzate ha già virtualizzato almeno la propria infrastruttura ICT di base e nei prossimi 2 anni il 75% delle PMI prevede un’ulteriore estensione dei programmi di virtualizzazione al fine di includere anche applicazioni business-critical.